Axel 3

Da un sacco di croccantini a una scatoletta di umido, dalle medicine alle scorte di antiparassitari. Spesso, questi e altri bisogni si scontrano con l’impossibilità di soddisfarli urgentemente come meriterebbero.
Tanti SOS a cui tutti possono rispondere. Come? Offrendo un piccolo contributo per realizzare un grande sogno.
Per aiutarci puoi scegliere di effettuare la tua donazione con i seguenti metodi:

direttamente al Rifugio, in Viale Diana n°3

lasciando un’offerta in denaro oppure portando tutto ciò che serve ai nostri canuzzi, come croccantini e scatolette di cibo umido (sia per cuccioli che per adulti), medicinali (allopurinolo 300 mg, amoxicillina e acido clavulanico 1 gr, bassado 100 mg, ceftriaxone 1 gr, deltacortene 5 e 25 mg, glucosio 5%, metronidazolo, onsior 20 e 40 mg, ringer lattato, sodio cloruro 9%, spiramicina, stomorgyl 20 mg), antiparassitari, candeggina, sacchi grandi dei rifiuti, guinzagli.

tramite bonifico bancario a favore di:

sezione di Palermo della Lega Nazionale per la Difesa del Cane, Viale Diana n°3 – 90142 Palermo
codice IBAN: IT17E 02008 04667 000300566810

Attenzione: dall’estratto conto sono visibili solo cognome e nome dell’intestatario del conto. Per questo motivo, e per consentirci di ringraziarti della donazione, è necessario far seguire all’operazione  una mail con i tuoi dati (e, se si vuole, la copia del bonifico effettuato).

Chi desidera contribuire al sostentamento degli ospiti del Rifugio del cane abbandonato della Favorita può offrire il proprio aiuto.
Tanti minimi sforzi insieme possono consentire di raggiungere risultati altrettanto importanti.
Scopri come fare la differenza:

Donazione via Paypal

ed anche con un’adozione a distanza,
con il 5 per mille,
con la nostra tessera
e con delle donazioni spontanee. Ricorda: la generosità può essere premiata! Le donazioni a favore della Lega Nazionale per la Difesa del Cane, Associazione di Promozione Sociale, posso­no essere detraibili/deducibili dalle imposte sui redditi:

– per le persone fisiche e’ riconosciuta una detrazione d’imposta IRPEF pari al 19% dell’importo donato, entro un limite complessivo annuo di Euro 2.065,83 (art. 15, comma 1°, lett. I-quater, D.P.R. 917/86).
Ciò a condizione che il versamento avvenga tramite banca o ufficio postale (bonifico o bollettino di c/c postale), o altri sistemi di pagamento previsti dall’art. 23 del D.Lgs. 241/97 (es. carte di credito).

– per le imprese è ammessa la deducibilità dal reddito di impresa (ai fini IRES – art. 100, comma 2°, lett. L, D.P.R. 917/86) delle erogazioni liberali per un importo non superiore, alternativamente, ad Euro 1.549,37 od al 2% del reddito di impresa. Il limite massimo è rappresentato dal maggiore tra i due valori.

Inoltre, scegliere di disporre lasciti in favore di enti no profit è un atto di grande generosità e sensibilità.

6

Fare testamento a favore della Lega Nazionale per la Difesa del Cane significa stare dalla parte degli animali concretamente e per sempre.
Significa offrire una prospettiva di vita migliore a tanti di loro garantendogli, cibo, cure veterinarie, protezione, assistenza.

Perché un lascito?
E’ una decisione che può maturare nel tempo e che non lede i legittimi diritti dei propri cari e familiari. Ma soprattutto non è un gesto vincolante perché può essere ripensato in qualsiasi momento.

Anche un piccolo lascito potrà essere di grande aiuto!
Non è necessario disporre di un grande patrimonio per fare testamento e per fornire, anche in questo modo, il proprio contributo che, se pur minimo, potrà fare la differenza per il nostro lavoro all’interno del rifugio.

Ricordare la sezione di Palermo della Lega Nazionale per la Difesa del Cane nel proprio testamento significa scegliere oggi di dare un domani migliore a tanti cani che avranno bisogno del nostro aiuto.