L’obiettivo primario della Lega del Cane è quello di promuovere e incentivare “adozioni consapevoli”,  poiché il calore di una famiglia è il dono più grande e gradito ad un animale. La scelta di condividere la propria vita con un amico a quattro zampe è molto importante e coinvolge tutta la famiglia, non possono esistere indecisioni, lui ha bisogno di certezze ed ha diritto ad averle. Bisogna essere consapevoli che quel cucciolo che al momento dell’adozione ci sembra solo un tenero batuffolo è un essere vivente che crescerà ed avrà una propria personalità, bisogno di cure e di avere a fianco una persona di cui fidarsi per tutta la vita. Se decidi di essere pronto per assumerti questa responsabilità sappi che anche se dovrai  trasferirti, o cambierà il tuo assetto familiare e quando arriverà un  bambino, lui ci sarà comunque. Adottando dobbiamo essere certi di poter stringere un patto con lui per tutti gli anni della sua vita, perchè UN ANIMALE E’ PER SEMPRE!

Chi desidera adottare uno dei nostri cani potrà recarsi al Rifugio e parlare con i responsabili preposti alle adozioni, i quali hanno il dovere di informarsi e conversare con i possibili adottanti, poichè le domande che verranno poste serviranno ad agevolare l’inserimento del nuovo arrivato in famiglia. Tutti i cani presenti al Rifugio della Favorita sono dotati di microchip identificativo e iscritti all’anagrafe canina. Gli animali sono tutti intestati alla sezione di Palermo della LNDC, quindi, in fase di affido occorrerà effettuare il passaggio di proprietà all’adottante e verrà richiesta la documentazione necessaria.

E’ SEMPRE E COMUNQUE a insindacabile discrezione dell’associazione il consenso all’adozione di un cane dopo aver accertato una serie di fattori che forniscano delle garanzie per l’animale. In fase di adozione l’adottante dovrà sottoscrivere e firmare il contratto di adozione, lo stato di benessere del cane adottato sarà sempre monitorato mediante controlli periodici, il primo verrà effettuato prima di affidare l’animale, i successivi dal momento dell’inserimento in casa, da parte dei volontari della sezione di Palermo della LNDC.